Sfoglia 600/1000/1300

Punta di diamante della produzione Niccolai Trafile, queste macchine per la produzione della pasta Bologna rappresentano un giusto connubio fra versatilità e solidità in perfetta armonia con le vigenti norme CE. Dotate di ruote o rialzi che ne permettono un facile movimento nella zona di lavoro, una volta appoggiate al suolo, rivelano una grande rigidità grazie alla sua struttura interamente in acciaio in laminati di forte spessore elettrosaldati.

Gli organi in movimento sono equilibrati per essere perfettamente stabili alle alte velocità. Il gruppo movimento punzoni di taglio scorre su guide prismatiche che vengono automaticamente lubrificate da una pompa elettro-pneumatica gestita dal PLC.
Tutti i rimanenti cinematismi sono esenti da lubrificazione di manutenzione.

La calibrazione della sfoglia, anche di grosso spessore, è garantita da una coppia di rulli pieni diam. mm. 340 per la Sfoglia/1300, diam. mm. 220 per la Sfoglia/1000 e diam. mm. 180 per la Sfoglia/600, cromati e rettificati. Lo spessore destro e quello sinistro hanno la regolazione indipendente e sono co- stantemente visualizzati al centesimo sul pannello di controllo.
Un rullo motorizzato accom- pagna la sfoglia dentro lo stampo e dopo la tranciatura la sfoglia di scarto viene sminuzzata da una coppia di rulli trituratori.

Le tranciatrici Niccolai Sfoglia/1300, Sfoglia/1000 e Sfoglia/600 hanno un nuovo pannello di controllo grafico “touch- screen bianco/nero” che permette una facile regolazione e gestione di tutti i parametri di produzione e memorizzazione delle ricette con i parametri produttivi dei differenti formati.

Tutte le velocità dei rulli calibratori, del rullo avanzamento sfoglia, dello stampo e dei rulli trituratori sono facilmente gestite in maniera indipendente grazie all’impiego di inverters e driver. La qualità del prodotto è stata tenuta in alta considerazione nella progettazione, realizzando sistemi automatici integrati di controllo della larghezza sfoglia, presenza sfoglia, spessore sfoglia e sistemi di accesso allo stampo per prelievo pasta tranciata in assoluta sicurezza per l’operatore. Sono le uniche macchine ad utilizzare stampi senza interruzione centrale (lo stampo non è diviso in due pezzi). L’alta capacità produttivae la bassissima percentuale di sfridi sono i punti di forza di questa macchina.

 

 

Optionals:

  • Regolazione automatica stampo ad ogni cambio formato
  • Pannello di controllo touch screen 8” o 10” a colori
  • Sistema automatico del posizionamento dei rulli calibratori che garantisce la precisione centesimale e la ripetibilità ad ogni cambio ricetta
  • Terzo rullo calibratore per la produzione di formati con una superficie rigata o godronata (tipo orecchiette); il passaggio da produzione sfoglia liscia a sfoglia rigata è quindi semplice, veloce e senza rischi
  • Uno o più nastrini con velocità regolabile che permettono l’introduzione automatica della sfoglia nei rulli calibratori: questo sistema è stato studiato per un facile e veloce avviamento di impianti a 2 o 4 tranciatrici sotto la stessa pressa
  • Per l’impiego su presse che non riescono a garantire una costante velocità di estrusione, è possibile dotare la macchina di un sistema elettronico per adeguare le velocità della ns. tranciatrice al variare della velocità di estrusione della sfoglia

 Gallery: